2022/12/04 00:00:00

Programma di Viaggio

Partenza dai luoghi convenuti, sosta lungo il percorso ed arrivo in mattinata a Nizza. Nizza, città del carnevale, del divertimento e del sole. Situata in una location ideale tra mare e montagne, Nizza permette ai suoi visitatori di godersi le spiagge sabbiose o ancora l’entroterra con le sue piste da sci e il famoso Parco Mercantour. La creazione di Nizza risale all’Antichità: la città è stata greca poi romana, e ancora oggi se ne possono ritrovare le tracce. Nel 1388, la riva sinistra del Var (“Les terres neuves de Provence”, le terre nuove della Provenza) giurò fedeltà al casato dei Savoia, dando inizio alla cosiddetta dedizione di Nizza alla Savoia. Nel 1526, le terre nuove di Provenza presero il nome di comté de Nice, espressione tuttora utilizzata. Nel 1543, messa sotto assedio dalle truppe francesi del duca di Enghein e dalla flotta turca di Barberousse, governatore di Tunisi, la città si arrende, eccetto la cittadella. Nei secoli successivi, Nizza sarà episodicamente ripresa dalla Francia e poi di nuovo dai Savoia. Nel 1860 la città divenne francese in seguito ad una votazione rivelatasi truccata: tant’è che in una libera consultazione indetta nel 1871, i candidati a favore dell’indipendenza dalla Francia, tra cui Garibaldi, ottennero il 90% dei voti. La città incanta da secoli per la sua architettura elegante che le è valsa il soprannome di “Nissa la bella” nel dialetto locale. Perfettamente degna di tale soprannome, Nizza è da sempre un irresistibile polo di attrazione per artisti, studenti, intellettuali e, naturalmente, migliaia di turisti ogni anno. Il mercatino di Place Massena: Il mercatino di Natale di Nizza si svolge sulla piazza più elegante della città, dove ogni anno viene ricostruito un tipico villaggio di montagna con calorosi chalet in legno che espongono le perle dell’artigianato tradizionale nizzardo. Place Masséna è probabilmente la piazza più bella di Nizza: dopo anni di lavori di ristrutturazione finalmente è tornata alla “normalità” del suo splendore. Da qui partono le vie dello shopping e della vita notturna di Nizza, qui ci si incontra  per la passeggiata in città. Per questo Natale a Nizza, oltre al mercatino, si pattinerà sul ghiaccio, i bambini potranno spedire la letterina a Babbo Natale, consegnandola ad un folletto, e piazza Garibaldi ospiterà una serie di eventi (canti natalizi, spettacoli di magia, concerti e rappresentazioni teatrali), per allietare il Natale di tutti. Pranzo libero e nel pomeriggio partenza verso Mentone. In occasione delle festività, la città dei limoni si trasforma, è adornata da mille luci ed accoglie i propri ospiti in una  dimensione, che fa sognare ad occhi aperti . Da una strada all’altra della città, le sorprese sono davvero molte, sempre pronte a stupire. Una gigantesca pista di ghiaccio installata di fronte al mercato di Halles, il sentiero delle renne che attraversa Mentone. Oppure a passeggio tra gli elfi nella foresta incantata dei giardini di Biovès. Il mercatino comprenderà circa 40 chalet tra i quali uno spazio dedicato all’enogastronomia con degustazione di ostriche. Le bancarelle offrono tanti spunti per gli acquisti da mettere sotto l’albero. Sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, ma non è escluso che saranno organizzate aperture serali. Per quattro settimane, Menton trasforma le pagine di una storia natalizia a cielo aperto: spettacoli, giostre, laboratori e spettacoli di strada che allieteranno la nostra visita. Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro con arrivo in tarda serata.

Scarica il programma di viaggio

N.b. Per motivi operativi l’ordine delle visite può subire variazioni senza alcun preavviso. Non ne verrà comunque alterato il contenuto essenziale.

Luoghi di partenza

Domodossola: Piazza stazione alle ore 04.50

Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 05.00 (min. 6 persone)

Gravellona Toce: rotonda Ipercoop zona cupole alle ore 05.20

Baveno: Villa Fedora alle ore 05.30 (min. 6 persone)

Paruzzaro: parcheggio Autoarona alle ore 05.50

Suno: davanti C/c “Risparmione” alle ore 06.05

Vergiate, Gallarate e Busto Arsizio: orario da definirsi

Quota per persona 65,00 €


La quota comprende:

viaggio in bus G.T

assicurazione e nostro accompagnatore

Pagamento:

totale all’atto della prenotazione

Penalità in caso di annullamento:

totale

informativa legale completa e condizioni generali visionabili qui

Organizzazione tecnica: Monique Girod Viaggi 
Domodossola (VB)
Via Briona,30

tel.0324/46563

info@girodviaggi.it

Verbania (VB)
Via XXV Aprile,40

tel.0323/407766

verbania@girodviaggi.it
Momo (NO)
Via Magistrini 8/10

tel.0321/990007

momo@girodviaggi.it

Prenota il tuo viaggio in 1 click

Compila il form e sarai ricontattato dal nostro staff per concordare i dettagli sul pagamento

    Nome e Cognome* Mail * Telefono * n.persone *
    Agenzia di riferimento*
    Nome Agenzia *
    Località di Partenza *
    Inserire la localita' *
    Note

    Agenzie dove prenotare

      Nome e Cognome*
      Mail *
      Telefono *
      n.persone *
      Agenzia per finalizzare il viaggio *

      Nome Agenzia *

      Località di partenza *

      Inserire la localita' *

      Note